La settimana scorsa, come sottolinea Paola Migliorino, analista dei mercati, non sono arrivati grandi segnali operativi nè sul Dax nè sul Mib. Ma questo non vuol dire che non ci sia una lezione da trarre. Innanzitutto, infatti, è bene guardare nuovamente l’obbligazionario.

Questo perchè, suggerisce la Migliorino, l’andamento del Bund a confronto del Mib e, più in generale delle borse europee, può spiegare quello che è stata la performance delle borse azionarie nelle ultime sedute. Da quando il Bund ha iniziato a cedere, questa estate, c’è stata una presa di profitto sull’obbligazionario e uno spostamento sull’azionario che ha alimentato il rialzo sia del Mib che del Dax da settembre in poi.

TraderLink News


0 commentaire

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *

*

code